Se ti piace il nostro lavoro, sostienici con una donazione per avere sempre contenuti nuovi! Grazie!

Cotto e mangiato: ricetta azzu de casu sardi di Tessa Gelisio

Cotto e mangiato, dolce oggi 8 febbraio: azzu de casu di Tessa Gelisio

Si conclude come sempre con un dolce la settimana per il programma di cucina di Mediaset Cotto e mangiato con una ricetta “fritta e mangiata” sarda, come definita da Tessa Gelisio, ovvero gli azzu de casu. Ecco gli ingredienti per il dolce: un tuorlo d’uovo, 300 g di farina di semola, 200 g di pecorino fresco, 200 g di ricotta di pecora,150 ml di acqua, 50 g di strutto, due cucchiai di zucchero, un cucchiaio di farina, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un’arancia (o di un limone). Zucchero a velo o miele per decorare. Passiamo ora al procedimento della ricetta. Lavorare la farina di semola con lo strutto, un pizzico di sale e aggiungendo a filo l’acqua. Mettere l’impasto a riposare e passare al ripieno. Lavorare quindi il pecorino fresco con la ricotta di pecora, il tuorlo d’uovo, lo zucchero, la farina e la scorza di agrume grattugiata. Riprendere l’impasto e dividerlo in 2 parti. Stendere la pasta sottile e farcire uno strato con in ripieno di ricotta e pecorino e ricoprire con l’altro strato di pasta. Ricavare un rettangolo che va tagliato trasversalmente in altri rettangoli. Friggere il tutto e servire con una spolverata di zucchero a velo oppure con del miele.

Se invece vi è ancora avanzato del panettone e non sapete come riutilizzare, potete dare un’occhiata alle coppette di panettone di Tessa Gelisio proposte nella puntata di venerdì scorso in occasione della festa di San Biagio della scorsa domenica.

Ilaria

Diplomata al liceo scientifico e laureata in fisioterapia. Adora da sempre la scrittura e tratterà vari argomenti, dalle ricette alla musica, passando per le recensioni.

Lascia un commento

Chiudi il menu